Sostegno Abitativo a favore di coniugi separati o divorziati

Pubblicato il 24 agosto 2018 • Sociale

Con il decreto n. 7145 del 17.05.2018 è stato approvato l’Avviso pubblico per l’implementazione di interventi di sostegno abitativo per l’integrazione del canone di locazione a favore di genitori separati o divorziati, in particolare con figli minori di cui alla L.R. 18/2014.
La presente misura è finalizzata a sostenere i genitori separati o divorziati in condizione di vulnerabilità mediante un contributo economico pari al 30% dell’ammontare del canone annuo di locazione dell’immobile adibito ad abitazione, diversificato a seconda che si tratti di canone di locazione calmierato/concordato o a prezzo di mercato e viene riconosciuto, di norma, per un anno.

Il contributo non può essere superiore a:
– Euro 2.000,00 nel caso di canone calmierato/concordato;
– Euro 3.000,00 nel caso di canone a prezzo di mercato;

Come presentare la domanda:
La domanda deve essere presentata on line sull’applicativo accessibile alle pagine web di Regione Lombardia da parte del genitore separato o divorziato a fino al 30 giugno 2019.

Misure genitori separati o divorziati
Allegato formato pdf
Scarica
Allegato
Allegato formato pdf
Scarica